Fiorentina-Juventus-Ilaria-Mauro.jpg

Buongiorno a tutti.

Nonostante il momento non lo ispiri, siamo qui ad augurarVi buona Pasqua. Buone feste a chi in questo momento sta soffrendo, a chi sta lottando per alleviare le sofferenze di tanti, a chi, rintanato forzatamente a casa, vive nella paura dell’oggi e nel terrore di quello che potrà riservarci il domani.

È un momento duro, per noi e per tutto il genere umano. Possiamo scegliere di arrenderci e soccombere oppure di batterci. Oggi, privandoci della nostra normale quotidianità, domani, ripartendo con meno risorse materiali, ma più virtuosismo.
Il nostro pensiero va a tutti Voi. Sappiamo che c'è chi, tra i nostri soci, si sta battendo per sopravvivere. Chi soffre per lui/lei. Chi magari ha perso o perderà delle persone care. Questa è la vita…. Inutile girarci attorno. Ma se c'è una cosa che ha sempre contraddistinto l’essere umano, quella è la capacità di sapersi adattare a qualunque situazione. Noi poi, siamo fiorentini e tifosi Viola. Siamo passionali, testardi, combattivi. Ricordiamoci quindi che è solo mettendoci in pericolo che siamo portati a superarci. Benjamin Disraeli diceva: “L'uomo è davvero grande, solo quando agisce per passione”. È vero… e chi meglio di noi può agire in modo appassionato? Nessuno.
La vita ci sta mettendo di fronte ad una prova durissima, ma noi saremo in grado di superarla e ripartire. Ricordiamoci che vivere non è superare incolumi una tempesta, ma danzare nella pioggia.
Passata la burrasca, occorrerà pianificare nuovamente il nostro futuro. Un futuro inevitabilmente “diverso” per tutti. I più lungimiranti sanno che ogni problema nasconde un'opportunità. Ed allora prepariamoci a coglierla! Cominciamo a disegnare il nostro domani perché, al di là di tutto, una cosa è certa: da questa situazione noi ne usciremo fuori. E ne usciremo non solo più forti, ma soprattutto più uniti! Sforziamoci tutti, proprio in questi momenti, di vedere il nostro avvenire con spirito virtuoso e proattivo. Victor Hugo in tal senso scriveva: “Il Futuro ha molti nomi. Per i deboli è l'irraggiungibile. Per i timorosi è l'ignoto. Per i coraggiosi è l'ideale “. E di noi fiorentini e tifosi Viola, tutto si potrà dire, meno che qualche volta ci sia mancato il coraggio.
Grazie a tutti Voi! Vedrete che torneremo presto a riabbracciarci, a stare insieme ed a condividere gioie e dolori delle nostre calciatrici e della Fiorentina! E, quando ci verrà concesso, saremo prontissimi a farlo!

Il Viola Club Go Women's augura a tutti Voi una felice e serena Pasqua che, virtualmente, è come se passasse con tutti noi seduti intorno ad un unico tavolo a festeggiare. E questo è il regalo più bello che avremmo potuto augurarci in questo momento. Perché uniti, siamo più forti!

Pin It